• Quotidiano di informazione
  • venerdì 22 gennaio 2021

Sono 216 i medici vittime del Covid-19. Nell’ultima ondata già registrati 27 decessi

 


 


E’di 216 morti il bilancio, ad oggi, dei medici morti per Covid-19. In questa seconda ondata i camici bianchi deceduti sono stati, in poco più di un mese 37. Di questi ultimi, 18 erano medici di medicina generale o pediatri. “La crescita è esponenziale - denuncia la Federazione nazionale degli Ordini -  negli ultimi 10 giorni, abbiamo registrato 27 decessi: una media di quasi tre al giorno”.


“È ricominciata la strage degli innocenti, e, anche questa volta, è la medicina generale a pagare il prezzo più alto”. Parla senza mezzi termini il Presidente della Federazione nazionale degli Ordini dei Medici (Fnomceo), Filippo Anelli. Che sta per scrivere una lettera al Ministro della Salute, Roberto Speranza, per chiedergli di avviare, insieme, un monitoraggio di rischi e criticità.


“È evidente che, a livello organizzativo, qualcosa non sta funzionando – spiega Anelli -. Dobbiamo capire cosa, per frenare questa tragedia. E, per far questo, dobbiamo avere dati omogenei.Dobbiamo comprendere se, in tutte le Regioni, sono stati distribuiti i dispositivi di protezione anche ai Medici di Medicina Generale, ai Pediatri di Libera Scelta, agli Specialisti ambulatoriali, ai medici delle RSA, del 118, ai liberi professionisti. Dobbiamo sapere quali sono i modelli organizzativi adottati dagli ospedali, e quali stanno funzionando meglio. Dobbiamo avere dati certi su quali Regioni abbiano attivato le USCA, che rappresentano il sistema di sicurezza sul territorio, l’omologo della distinzione tra “percorso pulito” e “percorso sporco” negli ospedali”.


 


 

 Commenti

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti:

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK