• Quotidiano di informazione
  • sabato 11 luglio 2020

Il 21,1% dei cittadini è con la Raggi e la voterebbe

 


L’evidenza dei numeri non è strumentalizzabile. Oggi un sondaggio pubblicato da Repubblica indica che il 21,1% dei cittadini romani voterebbe Virginia Raggi alle prossime elezioni per il sindaco di Roma. Tra coloro che nel 2016 la scelsero al ballottaggio, la rivoterebbe il 46,8%. Cioè circa 362mila cittadini: con la stessa affluenza al primo turno del 2016, questo numero di voti varrebbe oltre il 28%”. Così in un post su Fb il Movimento Cinque Stelle Roma. “I titoli di Repubblica parlano di “flop” e di fuga di consensi. Come spesso accade, preferiscono concentrarsi soltanto su una piccola parte del tutto. Sono ormai 4 anni che è di moda la rincorsa frenetica a screditare Virginia Raggi e la maggioranza M5S. Ma – farà male a molti – la sindaca e il MoVimento 5 Stelle godono ancora di un importante consenso in città. È un patrimonio considerevole, con cui la politica romana deve misurarsi”, continua il post. “Un patrimonio destinato a crescere progressivamente, ad ampliarsi. Perché molti obiettivi fissati e portati avanti dalla nostra maggioranza, e quindi dall’Amministrazione, verranno centrati nei prossimi mesi, tanti risultati saranno concretamente tangibili e la percezione dei cittadini sarà sempre più positiva. Abbiamo fatte scelte spesso impopolari, affrontando di petto criticità generate da anni di malaffare e malagestione”, sostengono i 5S.”La macchina amministrativa è stata rimessa in moto e inizia a viaggiare con maggior equilibrio e rapidità. Non abbiamo messo la polvere sotto al tappeto. Hanno tentato di infangare Virginia Raggi in ogni modo, spesso con toni barbari e personalizzando gli attacchi come mai era avvenuto, con vere e proprie campagne mediatiche al vetriolo. Nonostante questo, dal sondaggio emerge che una parte consistente dei cittadini romani ci sostiene ed è pronta a darci di nuovo fiducia. E noi siamo pronti a ripagarla andando avanti con coraggio e determinazione”, conclude il post.


 

 Commenti

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti:

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK