• Quotidiano di informazione
  • domenica 20 settembre 2020

La vergogna dei trasporti verso il Roma nord. Denuncia dei pendolari

La vergogna dei trasporti verso il Roma nord


 


 «Sotto riportiamo (non solo) a titolo informativo la lista dei treni soppressi da lunedì 2 a oggi. UNA ECATOMBE di cui qualcuno in Regione Lazio e in ATAC deve essere responsabile! Tale lista è stata inviata anche ai referenti Regionali.


Lunedì 02/12/2019:


Extraurbani soppressi:
– 709 (intera tratta)
– 711 (intera tratta)
– 700 (cancellato tra Piazzale Flaminio e Montebello)
– 704 (intera tratta)
Urbani soppressi: da Piazzale Flaminio 05:55 07:10 10:05 11:35 12:15 12:35 13:50 19:40 20:10 20:40 21:00 21:40 22:00 22:30; da Montebello 06:25 07:27 07:40 10:35 12:05 12:45 13:05 14:20 20:10 20:40 21:10 21:30 22:10 22:30 23:00


Martedì 03/12/2019:
Extraurbani soppressi:
– 709 (cancellato tra Montebello e Piazzale Flaminio)
– 700 (cancellato tra Piazzale Flaminio e Montebello)
Urbani soppressi: da Piazzale Flaminio 05:55 06:57 19:40; da Montebello 06:25 07:27 20:10


Mercoledì 04/12/2019:
Extraurbani soppressi:
– 711 (intera tratta)
– 709 (cancellato tra Montebello e Piazzale Flaminio)
– 303 (intera tratta)
– 304 (intera tratta)
– 700 (cancellato tra Piazzale Flaminio e Montebello)
Urbani soppressi: da Piazzale Flaminio 05:55 06:50 10:05 12:15 13:50 15:10 16:10 18:20 20:40 21:20 22:30; da Montebello 06:17 07:20 10:35 12:45 14:20 15:40 16:40 19:00 21:10 21:50 23:00


Giovedì 05/12/2019
Extraurbano – soppressi treni
711 Catalano ore 7.50 – Roma ore 9.39
Urbani soppressi:
– 4 (Roma 5.35-Montebello 5.57)
– 3 (Montebello 6.05-Roma 6.27)
– 8 (Roma 5.55-Montebello 6.17)
– 7 (Montebello 6.25-Roma 6.47)
– 20 (Roma 6.57-Montebello 7.19)
– 19 (Montebello 7.27-Roma 7.49)
– 24 (Roma 7.20-Montebello 7.42)
– 23 (Montebello 7.50-Roma 8.12)
– da Flaminio ore 10.05-11.05
– da Montebello ore 10.35-11.35


COSA STA SUCCEDENDO?


RICORDIAMO A TUTTI CHE L’11 DICEMBRE 2019 alle ore 11 saremo negli uffici e sotto la sede della Regione Lazio ci sarà la manifestazione congiunta dei comitati roma nord e roma lido per chiedere a gran voce il rispetto dei diritti di chi viaggia con le nostre ferrovie!


Un servizio pubblico indegno e profumatamente pagato dalla Regione Lazio ad ATAC con circa 90 (NOVANTA) MILIONI DI EURO! Un vero scandalo sul quale nessuna procura, più volte sollecitata da questo comitato, indaga. 


L’ennesima vergogna italiana, sulle spalle del pendolare e del contribuente».


 


 


Comitato Pendolari Ferrovia Roma Nord


 


 

 Commenti

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti:

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK