• Quotidiano di informazione
  • sabato 11 luglio 2020

Nel Lazio un scuola su tre non è pronta a riaprire in sicurezza anti-Covid

 


Una scuola su tre, entro settembre, necessita di lavori di ristrutturazione per l’adeguamento degli spazi in funzione delle misure di sicurezza anti coronavirus. La stima arriva dall’Associazione nazionale presidi del Lazio, all’interno del dibattito riguardante le linee guida per piano Scuola 2020-2021.  "E’ stata avviata un’operazione di monitoraggio nazionale per venire incontro alle richieste e per conoscere le difficoltà di tutti quegli istituti che non possono garantire pienamente il rispetto delle norme di sicurezza previste dal Comitato Tecnico Scientifico" ha spiegato il presidente dell’Anp Lazio Mario Rusconi. Per il Lazio "è stato calcolato che attualmente ci sono all’incirca tra il 20-30% delle scuole per le quali occorrono lavori di ristrutturazione interna ad esempio palestre, aule magne, laboratori" ha spiegato il presidente dell’Anp Lazio Mario Rusconi. In molti casi "è necessario prevedere il reperimento e l’uso di spazi esterni alla scuola, con l’impiego di locali non utilizzati da altre strutture o la messa in opera di tensostrutture". Per questo l’associazione ha chiesto "interventi tempestivi fin da subito". "Poiché le scuole cominceranno a funzionare con gli studenti sin dal primo settembre, con i corsi di recupero per gli alunni ammessi alle classi successive con insufficienze – conclude Rusconi – pensiamo che il tempo utilizzabile da oggi fino alla fine di agosto sia estremamente esiguo per garantire il diritto allo studio e venire incontro alle necessità delle famiglie".


 

 Commenti

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti:

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK