• Quotidiano di informazione
  • domenica 5 aprile 2020

Nettuno, ordinanza del Sindaco: “La spesa si fa solo due volte a settimana”

 


Il Sindaco della Città di Nettuno Alessandro Coppola ha emesso un’ordinanza recante ulteriori misure da adottare per il contenimento dell’emergenza sanitaria dovuta al diffondersi del virus Covid-19. Con decorrenza immediata e fino al 3 aprile 2020 è fatto obbligo per tutti i cittadini di indossare la mascherina per tutti i soggetti residenti e presenti nel territorio comunale in tutti i luoghi chiusi e anche nei luoghi esterni dove potrebbe esserci un incontro ravvicinato di persone.


In tutti gli uffici pubblici e in tutti gli esercizi commerciali per la durata di apertura degli stessi dovranno essere predisposti dispenser con soluzione igienizzante o con guanti monouso, che devono essere cestinati all’uscita.


Introdotto anche il limite di due volte a settimana per effettuare la spesa nelle medie e grandi strutture di vendita a prevalenza commerciale e per un massimo di un soggetto per nucleo familiare. Le stesse dovranno anche dotarsi di termoscanner per verificare la temperatura corporea degli avventori all’ingresso della struttura, consentendo l’accesso a coloro che hanno una temperatura inferiore ai 37,5° C-; garantendo le operazioni di sanificazione dei luoghi di lavoro, adottando protocolli interni di sicurezza e ricorrendo a qualsiasi dispositivo utile a limitare le forme di contagio.


Vietato l’ingresso in giardini pubblici e parchi e il sostare sulle panchine. Infine i soggetti con sintomatologia da infezione respiratoria e febbre (maggiore di 37,5° C) sono obbligati a rimanere presso il proprio domicilio, limitando al massimo i contatti sociali, e a contattare il proprio medico curante


 

 Commenti

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti:

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK