• Quotidiano di informazione
  • domenica 20 settembre 2020

Rifiuti a Roma, in strada 13 nuovi compattatori. In arrivo altri 150

 


Nella città di Roma sono entrati in servizio 13 nuovi compattatori per la raccolta dei rifiuti dai cassonetti stradali e altri 20 se ne aggiungeranno entro ottobre. Saliranno così complessivamente a 102 i nuovi compattatori a caricamento laterale messi in campo da Ama negli ultimi mesi per potenziare la raccolta. Grazie ai nuovi innesti e alle attività manutentive costanti delle officine interne ed esterne, la disponibilità complessiva dei mezzi pesanti è cresciuta di oltre 10 punti percentuali rispetto a dicembre 2019. Lo comunica Ama in una nota. 


Il piano di rinnovamento del parco veicoli di Ama, però, non si ferma qui. E’ in dirittura di arrivo, infatti, la gara per l’acquisto di ulteriori 150 grandi mezzi Csl (compattatori “side loader”) che permetterà di ridurre da 10 anni a 3 anni l’età media dei compattatori per la raccolta su strada. Per inizio del 2021, inoltre, sono attesi anche circa 460 nuovi mezzi leggeri con vasca ribaltabile, i cosiddetti “squaletti”: 340 tradizionali e più piccoli e 120 più grandi e autocompattanti. “Prosegue quindi a tappe spedite l’azione dell’attuale management di Ama per ammodernare ed efficientare la flotta aziendale ed ottenere così migliori performance e standard di decoro più elevati per i cittadini romani”, conclude la nota.


 


 

 Commenti

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti:

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK