• Quotidiano di informazione
  • mercoledì 19 febbraio 2020

Tagli all’assistenza per le gravi disabilita, la Regione Lazio lo esclude

Ciani (Regione Lazio): “Niente tagli all’assistenza per disabilità gravissima


 “Sarà stralciato dal decreto sull’assistenza domiciliare integrata la parte riguardante i pazienti gravi e gravissimi (la cosiddetta Adi complessi). In una riunione con l’assessore alla sanità D’Amato e con i responsabili delle direzioni Sanità e Servizi Sociali della Regione Lazio alla presenza di varie associazioni e familiari, l’assessore D’Amato ha annunciato che sarà ritirato il decreto sulla riorganizzazione delle cure domiciliari e verranno assicurate continuità di cure ai pazienti gravi e gravissimi”. Lo ha detto Paolo Ciani, capogruppo Demos alla Regione Lazio e vicepresidente della Commissione Sanità. . 


“Sono molto soddisfatto – ha aggiunto Ciani – di questo risultato. Avevo rappresentato all’Assessore l’errore contenuto nel decreto e chiesto questo confronto: questa modifica avvenuta anche con il confronto con i diretti interessati è un capitolo di buona politica di cui andare fieri. Si aprirà un tavolo di confronto con associazioni e consulte sulla disabilità complessa e contemporaneamente si andrà avanti sull’allargamento dell’assistenza domiciliare ai pazienti meno gravi”.


 

 Commenti

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti:

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK