La Germania blocca la vendita degli iPhone 7 e 8

La Germania ha bloccato la vendita degli iPhone 7 e 8 a causa di un contenzioso legale sul brevetto con Apple. Lo ha stabilito oggi il tribunale di Monaco. I modelli XS, XS Max e XR saranno ancora disponibili nei negozi Apple. La sentenza è deludente, ha dichiarato un portavoce di Apple. La ragione del divieto è che alcune componenti elettriche nello smartphone violano un brevetto di Qualcomm. Secondo quanto stabilito nella sentenza, Qualcomm ha la possibilità di fermare la vendita dei modelli 7 plus, 7, 8, 8 Plus e X e di far richiamare quelli appena venduti. Al momento sono 15 gli Apple Store dove non saranno più disponibili i modelli “incriminati”.



E’ morto lo scrittore Andrea Pinketts

All’età di 57 anni è morto il giornalista e scrittore Andrea G. Pinketts dopo una lunga malattia a causa di un tumore. Le sue condizioni si sono aggravate nel corso dell’ultima settimana. Oltre alla letteratura e al giornalismo, nel corso degli anni si è dedicato anche alla televisione, partecipando ad alcuni programmi come ’Il Maurizio Costanzo Show’, ’La pupa e il secchione’ e ’Mistero’. Nato il 12 agosto del 1961 a Milano, è deceduto nel capoluogo lombardo all’hospice dell’ospedale Niguarda, dove il 18 novembre scorso, già in carrozzina, aveva organizzato un "flash-mob letterario urbano". Come giornalista ha condotto numerose inchieste di stampo investigativo, calandosi di volta in volta nei panni di clochard, pornoattori o rockstar. Celebri i reportage per Esquire e Panorama grazie ai quali ha contribuito all’arresto di alcuni camorristi nella cittadina di Cattolica e all’incriminazione della setta dei Bambini di Satana a Bologna.



La Spal vuole riportare Viviano in Italia

La Spal vuole riportare il portiere Viviano in Italia dopo appena sei mesi che gioca in Portogallo con lo Sporting Clube de Portugal. L’interesse è forte, il club infatti vuole affidarsi ad un portiere d’esperienza in questa seconda parte di stagione nella quale continuerà a lottare per la salvezza. La trattativa è a buon punto: la volontà reciproca è quella di chiudere positivamente l’affare, con il calciatore che avrebbe dato via libera al trasferimento. C’è da aspettare che questa volontà sia condivisa anche dallo Sporting: si attende la risposta del club portoghese, dal quale dipenderà l’esito dell’operazione.



Southampton: Gabbiadini è sul mercato

L’attaccante del Southampton Manolo Gabbiadini può tornare in Italia in questa sessione di calciomercato invernale. Già era poco il minutaggio al Southampton, ma con l’arrivo in panchina del nuovo allenatore Hasenhuttl è diventato ancora minore. Gabbiadini ha infatti giocato soltanto 12 partite in stagione (e solo 4 delle quali da titolare) e dal cambio di guida tecnica il suo spazio si è ulteriormente ridotto. Una situazione che si riflette sul mercato: su di lui è sempre vivo l’interesse di alcune squadre di Serie A e il poco impiego in Inghilterra potrebbe facilitare le cose. Tra le squadre maggiormente interessate ci sono Bologna e Fiorentina, ma attenzione anche ai sondaggi che sono arrivati dalla Liga e dalla Premier League stessa. E con il giocatore sul mercato, non è affatto escluso che altri club si facciano avanti e che la lista di pretendenti di Gabbiadini possa crescere ulteriormente.



Buffon verso il rinnovo con il Psg

Il portierone Gianluigi Buffon non ha alcuna intenzione di appendere i guantoni al chiodo al termine di questa stagione. Circolano voci che già nei prossimi giorni possa firmare il rinnovo di quel contratto che lo legava alla società parigina sino al prossimo giugno, prolungando di un’altra stagione e allungando dunque la sua carriera sino a quando avrà oltre 42 anni. "Il Psg sarà la mia ultima squadra", le parole di Buffon riportate dal profilo twitter. "Per me arrivare in questo club è stato un grande regalo della vita. Ho cominciato al top e finirò allo stesso livello".



Areola rinnova con il PSG fino al 2023

Rinnovo in vista anche per l’altro portiere del Psg, si tratta del francese Areola che proprio con il nostro Gianluigi Buffon si sta alternando in questa stagione e che, a causa del contratto in scadenzaa giugno, era finito anche nel mirino del Napoli di Ancelotti. Alla fine, però, il giovane portiere francese ha deciso di restare alla corte di Tuchel e rinnovare sino al 2023, come comunicato dai canali social della società di Al Khelaifi.



L’ex Inter Murillo andrà al Barcellona

Jeison Murillo sarà un giocatore del Barcellona, infatti andrà in prestito per 2 milioni di euro più un diritto di riscatto per una cifra già fissata di 25 milioni di euro. Il colombiano, arrivato dall’Inter, in Spagna in prestito (biennale) con riscatto non era attualmente nei piani del suo allenatore Marcelino. Il giocatore sarà presentato il prossimo 27 dicembre. Il colombiano, spiega il Mundo Deportivo, sempre molto vicino all’ambiente blaugrana, è stato una richiesta espressa dell’allenatore Ernesto Valverde. Tra i motivi che hanno portato alla chiusura del colpo, anche l’esperienza a buon livello di Murillo che ha giocato nell’Inter, e in Liga già con Las Palmas, Granada e Valencia. In questa stagione, però, il colombiano ha disputato solo tre match: uno nella Liga, uno di Coppa del Re e uno in Champions.



Gregucci nuovo allenatore della Salernitana

Angelo Adamo Gregucci è il nuovo allenatore della Salernitana dopo le dimissioni di Stefano Colantuono: è stato infatti raggiunto un accordo sulla base di un contratto fino al 2020, con un’opzione di rinnovo in caso di promozione in Serie A. Per Gregucci si tratta di un ritorno: l’allenatore aveva già guidato i granata nella stagione 2004/05 in Serie B – subentrando ad ottobre e ottenendo la salvezza partendo da una delicata posizione in classifica – e nel 2014 in Serie C, riuscendo a raggiungere i playoff e vincendo la Coppa Italia di categoria. L’ultima esperienza da allenatore risale alla stagione 2015/16 sulla panchina dell’Alessandria: negli ultimi anni infatti, Gregucci si era unito allo staff di Mancini e lo aveva seguito all’Inter, allo Zenit e in Nazionale. L’accordo è stato ufficializzato attraverso un comunicato apparso sul sito della società granata: "L’U.S. Salernitana 1919 comunica di aver raggiunto l’accordo con il Sig. Angelo Adamo Gregucci e di avergli affidato la guida della prima squadra. Il tecnico ha firmato con il club granata un contratto fino al 2020".



Luigi De Siervo nuovo amministratore delegato della Lega Serie A

Luigi De Siervo sarà il nuovo amministratore delegato della Lega Serie A. Questo è il suo primo commento: "per me sarà come sostituire Guardiola al Barcellona perché eredito una grande squadra. Lavorare con il presidente Miccichè sarà un grande privilegio e cercherò di portare i miei 28 anni di esperienza. Da oggi la Lega è unita". A dare il benvenuto al nuovo amministratore delegato è stato anche il presidente Miccichè: "De Siervo credo che sia stata un’ottima scelta. Sono sicuro che lavoreremo bene in Lega, De Siervo ne è un profondo conoscitore ed è anche competente per lo sviluppo della crescita dei nostri fatturati e dei nostri prodotti", le sue parole. Alle quali sono seguite quelle dello stesso De Siervo: "Il problema del calcio italiano è la pirateria - ha sottolineato - in Italia c’è stata fino a oggi una tolleranza troppo alta: bisogna guardare alle pratiche migliori, quelle francesi e inglesi, e chi viola la legge deve poter essere perseguito. Il sistema industriale dei contenuti, che siano cinematografici, musicali o calcistici, non può essere un business della criminalità organizzata. Il sistema si deve remunerare, e oggi alcune squadre europee hanno più risorse perché vivono in un sistema più ’safe’ in cui la pirateria non esiste: pagano più persone e pagano meno".



Alex Sandro rinnova fino al 2023

Alex Sandro rinnova con la Juventus fino al 2023. Il club bianconero ricordare le parole dello stesso giocatore brasiliano quando si presentà ai suoi nuovi tifosi: "possono stare certi di avere un giocatore che darà sempre il 100% per raggiungere la vittoria". L’esterno sinistro, ricorda la Juve: "È diventato, partita dopo partita, uno degli elementi più importanti di una squadra che ha vinto tanto, tantissimo: per la precisione, insieme a lui, sono stati conquistati tre Scudetti e tre Coppe Italia". Le presenze in bianconero sono 134, 9 i gol fatti. "Alex Sandro - aggiungono dal club bianconero - è il difensore della Juventus che ha giocato più partite in tutte le competizioni e anche il difensore che ha fornito più assist (18), nonché il giocatore bianconero che ha collezionato più cross su azione riusciti (127)". Dal dato sul recupero di palloni nella Juve (724), ai dribbling riusciti (220), si passa agli assist vincenti (13).