Fatturazione elettronica al via

Dal 1° gennaio 2019 è scattato l’obbligo della fatturazione elettronica per tutti i titolari di partite Iva, eccezion fatta i regimi forfettari e altri regimi di vantaggio. Si tratta di un sistema digitale di emissione, trasmissione e conservazione delle fatture che permette di abbandonare per sempre il supporto cartaceo e tutti i relativi costi di stampa spedizione e conservazione. L’estensione ai privati dell’obbligo della cosidetta e-fattura era previsto da tempo dall’Agenzia delle Entrate, dopo che già dal 2015 è stato reso obbligatorio per tutti i fornitori della pubblica amministrazione. L’Agenzia delle Entrate comunica che alle 17 di venerdì 4 gennaio, ovvero a 4 giorni dall’avvio, le fatture elettroniche emesse erano 2,8 milioni da parte di 140 mila operatori Iva. «Una percentuale molto bassa», spiegano, ricordando che nei primi mesi dell’avvio per le fatture della Pa lo scarto ammontava ad una media del 30 per cento. L’Agenzia ribadisce inoltre che, nonostante il monitoraggio effettuato, non risulta alcuna anomalia del server Sogei. L’obbligo di fattura elettronica, introdotto dalla Legge di Bilancio, vale sia nel caso in cui la cessione del bene o la prestazione di servizio e’ effettuata tra due operatori Iva, sia nel caso in cui la cessione/prestazione è effettuata da un operatore Iva verso un consumatore finale.



Assegnati i Golden Globe 2019

La pluriacclamata biopic di «Bohemian Rhapsody» ha trionfato ai Golden Globe come "Miglior film drammatico" e il suo protagonista Rami Malek, nel ruolo di Freddie Mercury, ha vinto il premio come "Miglior Attore" in un film di questo genere. "Ho fatto parte di una famiglia con questo film" ha detto dal palco dove è salito dopo aver abbracciato Brian May. "Grazie ai Queen, a te Brian May e a te Roger Taylor perché avete garantito autenticità e inclusività nella musica, nel mondo e in tutti noi. Grazie a Freddie Mercury di avermi dato la gioia di una vita, sei un uomo bellissimo e io ti amo". Malek era accompagnato nella notte dei Golden Globe dalla fidanzata Lucy Boynton, che nel film interpreta Mary Austin. La miglior commedia è stata giudicata Green Book, storia vera dell’amicizia tra il buttafuori italoamericano del Bronx, Tony Lip (Viggo Mortensen) e il pianista afroamericano Don Shirley nell’America razzista degli anni Sessanta. Mahershala Ali, che interpreta Shirley, è stato premiato come migliore attore non protagonistia e il film ha vinto anche il riconoscimento per la miglior sceneggiatura. A ritirarlo sono stati Nick Vallelonga, figlio del personaggio interpretato da Mortensen, il regista Peter Farrelly e Brian Currie. I premi per le migliori serie tv comedy e drama sono andati a Il metodo Kominsky e a The Americans. È stato anche dato un premio alla carriera a Jeff Bridges.



Lotteria Italia 2018: ecco i biglietti vincenti

Come da tradizione, il 6 gennaio 2019 sono stati estratti i biglietti vincenti della Lotteria d’Italia, Il primo premio, da 5 milioni di euro, è andato al tagliando G 154304 venduto a Sala Consilina (Salerno). La Campania si è accaparrata anche il secondo e terzo premio: 2,5 milioni sono andati a Napoli (piazza Umberto Principe) al tagliando E 449246 e 1,5 milioni a Pompei (Napoli) al biglietto E 265607. Il quarto, da 1 milione, è stato vinto a Torino (P 386971) e il quinto da 500mila euro a Fabro (Terni) con il biglietto F 075026. Per quanto riguarda la tassazione sulle vincite, in relazione ad alcune inesattezze comparse sulla stampa relative ai biglietti vincenti la Lotteria Italia, l’Agenzia delle dogane e dei monopoli precisa che alle relative vincite di qualunque importo, non si applica alcuna forma di ritenuta o prelievo. Pertanto ai vincitori vengono accreditate interamente le somme corrispondenti ai premi stabiliti. La Lotteria Italia è un concorso a premi che dal 1957 viene abbinato a una trasmissione della RAI in cui vengono comunicati i vincitori, quest’anno era abbinato al programma "I soliti ignoti – Il ritorno" condotto da Amadeus.



F1: Ferrari, Maurizio Arrivabene sostituito da Mattia Binotto

Mattia Binotto prenderà il posto di Maurizio Arrivabene alla guida della scuderia di Maranello nelle vesti di team principal. La figura di Binotto a capo della scuderia Ferrari è quella del predestinato: nei piani di Marchionne sarebbe dovuta finire proprio così. Il compianto ex presidente del Cavallino Rampante aveva già deciso di puntare per il futuro su Binotto a capo della Gestione Sportiva. Fra loro c’era un filo diretto per le scelte tecniche e non solo. "Binotto è cresciuto in Ferrari, grazie a lui la macchina si è evoluta in senso positivo e soprattutto è uno che ha lavorato con Marchionne. Binotto rispetto ad Arrivabene ha maggior esperienza tecnica specifica, ma allo stesso tempo essendo un tecnico deve farsi le ossa su quella che è la gestione politica della squadra in un campionato che non lascia spazio a chi si deve improvvisare", così lo storico team principal della Ferrari Cesare Fiorio commenta l’arrivo di Binotto in casa Ferrari. Per Arrivabene, ex numero uno del marketing di Philip Morris, si chiude invece un quadriennio in cui la Ferrari non è mai riuscita a lottare fino all’ultimo per il titolo come era accaduto negli ultimi anni di Stefano Domenicali.



Epifania in palestra per CR7

Cristiano Ronaldo e la compagna Georgina Rodriguez trascorrono il 6 gennaio in palestra assieme al figlio maggiore di CR7, Cristiano Jr, il più impegnato dei tre. Il campione portoghese lavora sodo in palestra, anche durante le feste, per farsi trovare pronto alla ripresa degli allenamenti con la Juventus. La coppia, armata di smartphone, si riprende a vicenda aggiornando i rispettivi profili Instagram. Nei giorni scorsi CR7 ha trionfato ai Globe Soccer Awards 2018 di Dubai e anche lì non ha rallentato il ritmo e si è allenato pure di notte con una corretta nel deserto. La Juventus, così come il resto delle altre società di Serie A, è attualmente in vacanza per la sosta del campionato e tornerà ad allenarsi martedì 8 gennaio alla Continassa. I bianconeri saranno impegnati con la Coppa Italia a Bologna sabato 12 gennaio e poi in Arabia Saudita per la sfida in Supercoppa Italiana a Gedda contro il Milan del 16 gennaio.



Zalando lancia i pagamenti posticipati

Zalando è il primo player a portare in Italia i metodi di pagamento posticipati. La piattaforma online europea annuncia infatti nuovi metodi di pagamento in Italia ’Prova prima, paga dopo!’ disponibile per i clienti che acquistano con carta e ’Bonifico Bancario posticipato entro 18 giorni’, attraverso i quali i consumatori potranno provare tutti i capi ordinati e pagare dopo solo quelli che vogliono tenere. Durante l’acquisto, al momento della scelta del metodo di pagamento, basterà selezionare l’opzione "Trasferimento bancario entro 18 giorni". Qualora si dovesse decidere di rendere alcuni articoli dell’ordine, questo non andrà pagato interamente ma basterà pagare solo gli articoli che non vengono resi. "Siamo entusiasti di poter offrire un livello di convenienza mai visto prima dai consumatori italiani tramite questi nuovi servizi innovativi di pagamento posticipato", commenta Lorenzo Pretti, Responsabile della Strategia Commerciale per il Sud Europa di Zalando. L’obiettivo, si legge in una nota, è quello di fornire un fashion store personalizzato in cui si possa trovare il proprio prodotto ideale, farselo consegnare dove si preferisce e decidere quando e come pagare.



Simona Ventura e Giovanni Terzi: sarà amore?

Dopo la fine della lunga storia con Gerò Carraro, Simona Ventura ha nuova relazione con il giornalista Giovanni Terzi. L’uomo ha confessato che tra lui e Simona, che si conoscono da tanti anni, nell’ultimo mese è nato qualcosa di più. Hanno voluto tenere segreta la relazione perché non sanno dove li porterà questa nuova evoluzione del loro rapporto. Dalla conduttrice, tuttavia, nessuna dichiarazione. Nel frattempo la conduttrice ha lasciato Mediaset ed è in procinto di tornare in Rai alla guida di The Voice, sotto l’egida del neo direttore Carlo Freccero.



Privategriffe chiude il sito

Privategriffe.com, primo sito italiano di e-commerce per l’usato di lusso, chiude ufficialmente battenti dopo sei anni. “L’avventura di PrivateGriffe si conclude oggi”, ha scritto la società prima di Natale, facendo riferimento alla delibera assembleare del 19 dicembre scorso, con cui l’azienda è stata posta in liquidazione, e che indicava, appunto, nel 4 gennaio la cessazione completa delle attività. “Purtroppo tutto l’impegno, la dedizione, l’entusiasmo che abbiamo investito non sono bastati a scrivere un bel finale per la nostra storia. (..) Coco Chanel diceva ‘Non mi pento di nulla nella mia vita, eccetto di quello che non ho fatto’. Noi siamo orgogliosi di quello che in questi 6 anni abbiamo costruito insieme: più di 200mila utenti, un catalogo di oltre 50mila prodotti, 160mila follower su Facebook e 14mila persone su Instagram“. La piattaforma, dal 2016 di proprietà della società di digital marketing per le imprese Axélero, quotata all’Aim, ha dato la comunicazione ai suoi utenti sull’home page. «Questa non è la mail che avremmo voluto scriverti per augurarti Buone Feste, dobbiamo purtroppo comunicarti una notizia davvero triste: l’avventura di PrivateGriffe si conclude oggi»: è il messaggio inviato agli iscritti al market place del lusso usato.



Paola Pisano si aggiudica il titolo di Digiwoman 2018

Paola Pisano, assessora a Innovazione e Smart City del Comune di Torino, docente di gestione dell’Innovazione all’Università di Torino, è la donna più influente nel digitale in Italia. A creare la lista delle DigiWomen il portale della rivista Digitalic, tramite segnalazioni dei lettori e indicazioni della redazione. Donne che si sono distinte "nell’ambito dell’innovazione, della comunicazione, dei social" e che "hanno saputo ispirarne altre, che sono di esempio per capacità, determinazione, umanità e volontà". Secondo la rivista, Paola Pisano ha ottenuto il 40,55% dei voti dei lettori battendo ’mostri sacri’ come Samantha Cristoforetti, Milena Gabanelli e Clio Makeup. Ai voti dei dei lettori, che pesano per il 50% sulla classifica, si sono aggiunte le indicazioni delle donne inserite nella lista delle DigiWomen dell’anno scorso e quelle della redazione di Digitalic.



A Bari parte il bonus bici

Il sindaco di Bari annuncia bonus in denaro per i chilometri percorsi e per l’acquisto di una bici. Le cifre sono di un euro al giorno per un totale massimo di cento euro per i quattro mesi del progetto. I dieci ciclisti che ogni mese avranno percorso più chilometri otterranno inoltre un premio aggiuntivo di cinquanta euro. Ci si può fare aiutare anche dalla pedalata assistita o dalle biciclette elettriche, ma in questo caso il rimborso si dimezza, da 20 a 10 centesimi a chilometro per i tragitti casa-lavoro — quelli più incentivati — e da 4 a 2 centesimi per gli altri percorsi cittadini. Ovviamente i mille baresi che puntano al «reddito da pedalata» dovranno consentire il monitoraggio degli spostamenti tramite una app da scaricare sullo smartphone e un dispositivo bluetooth da montare sulla ruota della bicicletta. E dovranno comprare una bici, perché la parte più corposa dei finanziamenti (400 mila euro) è destinata a contributi per l’acquisto di bici a uso urbano (non sportivo), nuove o ricondizionate, grazie a incentivi che vanno da 100 (per le ricondizionate) a 250 euro (bici elettrica o a pedalata assistita nuova) passando per i 150 euro per l’acquisto di una city bike tradizionale. Il progetto si chiama Muvt, che in pugliese vuol dire muoviti. In realtà è l’acronimo di Mobilità urbana vivibile e tecnologica, un programma nazionale sperimentale finanziato dal ministero dell’Ambiente.



Virginia Raffaele e Claudio Bisio sul palco di Sanremo

Sul palco dell’Ariston per il prossimo Sanremo 2019 al fianco di Claudio Baglioni, saliranno Claudio Bisio e Virginia Raffaele: l’annuncio ufficiale è atteso per mercoledì prossimo, alla tradizionale conferenza stampa pre festival (5-9 febbraio), ma non ci sono più dubbi sulla nuova coppia di conduttori che affiancherà quest’anno il “dirottatore artistico”, dopo il binomio vincente Favino-Hunziker dell’edizione 2018.Una coppia che promette scintille, verve, ironia, genialità e improvvisazione. Entrambi sono già stati al festival, ma in veste di ospiti. Bisio sorprese l’Ariston nel 2013: nell’anno delle contestazioni a Maurizio Crozza, l’ex volto di Zelig propose nella serata finale un monologo politico: “Finché ci sono loro questo Paese non cambierà mai, dicono una cosa e ne fanno un’altra, non mantengono le promesse, sono incompetenti, mandiamoli tutti a casa Virginia Raffaele onvece è ormai un’habitué in Riviera: dopo aver lasciato il segno con le sue parodie, da Belen Rodriguez a Ornella Vanoni, da Carla Fracci a Donatella Versace, ospite dei festival di Carlo Conti, l’anno scorso è tornata a Sanremo nei panni di se stessa, stropicciando il perfezionista Baglioni in una performance esplosiva, chiusa da un duetto sulle note di “Io canto”, in omaggio a Lelio Luttazzi.



In arrivo il nuovo album di Future

Il prossimo 18 gennaio uscirà "The Wizrd”, il nuovo album di "Future". Anticipa il disco è il singolo apripista “Crushed Up”, già reso disponibile dall’artista insieme al video che lo accompagna, diretto da Spike Jordan e Sebastian Sdaigui. Future, al secolo Nayvadius DeMun Wilburn, è discograficamente fermo al 2017, quando è uscita la sua ultima prova di studio, “HNDRXX”. Lo scorso anno Future ha però dato alle stampe il mixtape “BEASTMODE2” e quello, in collaborazione con Juice WRLD “WRLD on Drugs”. Il rapper si esibirà su diversi palchi del Vecchio Continente a partire dal prossimo mese di febbraio, incluso il main stage del Primavera Sound, il primo grande festival della bella stagione, che quest’anno si terrà, come sempre a Barcellona, dal 30 maggio al 1° giugno.


In arrivo il nuovo album di Francesco Renga

Il cantautore Francesco Renga ha annunciato l’uscita di un nuovo disco di inediti in solitaria per la prossima primavera quando tornerà anche ad esibirsi dal vivo, dopo il successo del progetto con Max Pezzali e Nek, con due speciali concerti in programma il 27 maggio 2019 all’Arena di Verona e il 13 giugno al Teatro Antico di Taormina (quest’ultima data è in attesa di autorizzazione dalla Regione Sicilia). I biglietti per lo show veronese sono già disponibili sul circuito TicketOne e in tutte le rivendite autorizzate.



In arrivo il nuovo singolo di Fedez

Arriverà il nuovo singolo di Fedez il prossimo venerdì 11 gennaio che si chiamerà “Holding Out For You” realizzato con Zara Larsson. “Holding Out For You” anticipa di qualche settimana "Paranoia Airlines", nuovo album di Fedez in uscita il 25 gennaio. Il disco sarà seguito da un tour nei palazzetti. Il duetto arriva poco dopo l’uscita di "Che cazzo ridi", brano di Fedez inciso insieme Tedua e Trippie Redd che contiene un campionamento di "Adam’s Song", una delle canzoni più belle e conosciute dei Blink 182.



Britney Spears annulla i concerti a Las Vegas

La cantante Britney Spears ha annullato "Domination", i prossimi concerti previsti a Las Vegas iinizialmente tra febbraio e agosto 2019, per stare vicino al padre che sta attraversando un periodo molto delicato. "Un paio di mesi fa mio padre è stato ricoverato in ospedale ed è quasi morto. Siamo grati che sia sopravvissuto, ma la strada per lui è ancora lunga" ha scritto Britney in un post pubblicato su Instagram. "Così io ho dovuto prendere questa difficile decisione per concentrarmi e mettere tutta la mia energia nella mia famiglia. Spero che possiate capire. […] Apprezzerò tutte le vostre preghiere per la mia famiglia in questo periodo. Grazie a tutti, vi amo".



Ci sarà anche Gomorra 4

Il prossimo 29 marzo arriveranno i nuovi 12 episodi di Gomorra 4.Il trailer riprende proprio da lì dove si era chiusa la terza stagione di Gomorra, da quello scafo al largo del Golfo di Napoli su cui, morto l’Immortale, Genny è rimasto per la prima volta solo. Nelle prime immagini dei nuovi episodi si vedono tutti i protagonisti superstiti: Genny (Salvatore Esposito), Patrizia (Cristiana Dell’Anna), Enzo (Arturo Muselli), Valerio (Loris De Luna) e Azzurra (Ivana Lotito). Da Genny Savastano, ormai sempre più solo e per questo sempre più in pericolo, riparte la storia dei nuovi episodi, girati fra Napoli e dintorni, ma non solo. La quarta stagione è ambientata anche a Bologna, Reggio Emilia e Londra. Genny è sopravvissuto a tutto, ma qualcosa in lui si è spezzato da quando Ciro non è più al suo fianco. Per proteggere la sua famiglia dovrà prendere decisioni difficili, arrivando proprio a Londra, dove metterà in gioco le sue finanze con il supporto della moglie Azzurra, sempre più coinvolta nel nuovo posizionamento della famiglia Savastano. Con Patrizia, Genny dovrà stabilire un nuovo equilibrio nel sistema, mentre Enzo e Valerio hanno confermato la posizione del loro clan nel centro di Napoli e si troveranno ad affrontare importanti cambiamenti. Esordio assoluto alla regia per Marco D’Amore, il Ciro Di Marzio delle stagioni precedenti. Per la prima volta dietro la macchina da presa D’Amore è il regista del quinto e del sesto episodio.



Dainese inaugura a Cortina

Dainese inaugura un nuovo store a Cortina, al numero 12 di Piazza Pittori F.lli Ghedina. Lo spazio si sviluppa su una superficie commerciale di 40 mq. e segna il debutto del concept di negozio dedicato alla linea winter. All’interno dello store saranno esposti articoli coerentemente con l’ambiente montano. Ad oggi, vi trovano spazio i pezzi della collezione winter 2018, una gamma di prodotti che spazia dalla linea HP alla piattaforma di sviluppo tecnologico AWA. Il negozio vuole catturare l’interesse di un pubblico di non addetti ai lavori, ma attratto dalla tecnologia d’avanguardia che caratterizza i prodotti del gruppo di Molvena.


E’ morto lo stilista Joe Casely-Hayford

E’ morto all’età di 63 anni lo stilista Joe Casely-Hayford: dal 2015 combatteva contro un tumore. Nel gennaio 2015 la rivista Vogue inserì Casely-Hayford nella lista dei 25 brand più influenti a livello mondiale. Tra i clienti dei suoi completi perfetti, da indossare con le immancabili t-shirt e anche con gli anfibi e i calzini a vista, figurano tanti nomi dello star system, come The Clash, Lou Reed, Liam Gallagher, Jarvis Cocker, Take That, Suede, Benedict Cumberbatch e Michael Fassbender. Joe Casely-Hayford con il figlio Charlie è il duo creativo del marchio che nell’ultimo decennio ha portato sulle passerelle di Londra, New York e Tokyo (con un’apparizione anche a Pitti Uomo a Firenze) collezioni ricche e variegate, disegnate con gusto iconoclasta, con uno stile che oscilla tra una ricerca nostalgica per un passato remoto e suggestioni che rimandano ad un futuro visionario. Nelle collezioni di abiti maschili (a cui in anni recenti si sono aggiunte quelle per donna) non mancano mai capi fatti su misura con dettagli realizzati a mano e quelli prêt-à-porter. Grazie al gusto ’ribelle’ di Joe e Charlie Casely-Hayford il classico completo sartoriale si può indossare anche con meno timore e riverenza. Primo testimonial del suo brand è stato lo stesso Joe che amava indossare eleganti pantaloni e giacche di taglio sartoriale come se fossero jeans e giubbotto, con una camicia a contrasto senza cravatta.



Lady Gaga lancia il brand beauty

La nota cantante Lady Gaga si appresta infatti a svelare il suo brand di make up “Haus Beauty”, che ha già un proprio sito Internet, hausbeauty.com, che non propone ancora i prodotti della star ma che permette ai fans di inserire la loro e-mail per seguire le novità del marchio. I rumours su un futuro brand di cosmetici di Lady Gaga sono iniziati lo scorso anno, quando la sua società Ate My heart Inc. ha depositato il marchio Haus Beauty presso l’ufficio americano di marchi e brevetti. L’Istituto aveva elencato le categorie del brand depositato: “cosmetici, cosmetici compatti, trucchi, fondotinta, blush, matite per sopracciglia, rossetti, gloss, palette di gloss, balsami per labbra, matite per labbra, eyeliner, ombretti”. Molti prodotti erano citati anche sotto le categorie “profumi e profumeria”, “creme per il viso” e “oli, polveri ed esfolianti per il corpo”.



Adriano Celentano ha compiuto 81 anni

Adriano Celentano ha compiuto 81 anni: è infatti nato il 6 gennaio del 1938 a Milano. Il cantautore, showman, attore e regista è protagonista da oltre 60 anni della scena artistica del nostro Paese. Per festeggiarlo, sabato 5 gennaio alle 21.05 su RaiDue è andato in onda lo speciale “C’è Celentano” e il giorno giorno dell’Epifania per celebrare il suo compleanno, è stato trasmesso questo programma che ripercorre la storia del “Molleggiato” con interviste e immagini dei momenti più significativi della sua carriera di cantante, attore e showman.