In arrivo Adrian, la serie animata di Celentano

Nel mese di gennaio su canale 5 arriverà Adrian, la serie animata di Adriano Celentano. Sono infatti nmesi che non si fa altro che parlare della serie evento Adrian e del ritorno di Adriano Celentano sul piccolo schermo. Adriano Celentano è un artista particolare che riesce sempre a far parlare di se. Ci fu data anticipazione di questa serie TV proprio da Piersilvio Berlusconi durante la presentazione della stagione televisiva 2018-2019. All’epoca Piersilvio parlò di ‘prodotto televisivo unico’. Adrian, la serie TV vedrà il suo debutto il prossimo lunedì 21 gennaio in prima serata. La serie promette bene e sicuramente regalerà ai telespettatori momenti di grandi risate ma anche di riflessione. Questa serie TV animata sarà composta da 9 episodi che potremo vedere per 9 lunedì consecutivi in prima serata. Il doppio album di Adriano Celentano, invece, uscirà mercoledì 25 gennaio. Il doppio album che ovviamente si intitola Adrian, conterrà le musiche della serie animata, oltre ad inediti e pezzi classici del molleggiato. Questo progetto televisivo fu pensato da Adriano Celentano già dal 2008, ci son voluti ben 10 anni per vederlo realizzato.



Amazon diventa la seconda maggiore azienda USA più quotata

Amazon con un +2,8% superato Apple (+0,4%) e diventa così la seconda maggiore azienda americana in termini di capitalizzazione. Microsoft è al primo posto e Alphabet al quarto. Il valore di mercato del colosso americano del commercio elettronico è arrivato a sfiorare i 755 miliardi di dollari mentre quello del produttore dell’iPhone è di oltre 751 miliardi. Nell’ultimo anno il titolo Amazon ha guadagnato il 30% mentre Apple ha perso l’8% contro una flessione del 6% del DJIA.



Zalando introduce il pagamento posticipato

La piattaforma di ecommerce Zalando introduce la nuova forma di pagamento “Prova prima, paga dopo!” disponibile per i clienti che acquistano con carta e “Bonifico Bancario posticipato entro 18 giorni”. Si tratta di un’innovativa forma d’acquisto che permette ai clienti di Zalando di provare tutti i capi ordinati e pagare dopo solo quelli che vogliono tenere. La piattaforma online di prodotti alla moda è la prima realtà a portare in Italia i metodi di pagamento posticipati, introducendo così un nuovo trend ed elevando gli standard nel settore dell’ecommerce. L’azienda è costantemente impegnata a migliorare i propri servizi per offrire ai clienti di ogni paese un’esperienza di shopping unica analizzando le differenti preferenze e desideri di acquisto dei propri clienti. L’obiettivo è quello di fornire un fashion store personalizzato in cui si possa trovare il proprio prodotto ideale, farselo consegnare dove si preferisce e decidere quando e come pagare. Questo progetto pilota posiziona Zalando come un pioniere in Italia nell’offrire pagamenti posticipati e rappresenta la soluzione perfetta per rispondere ai bisogni dei clienti che non solo desiderano scegliere il metodo di pagamento preferito, e in quest’ottica è stato introdotto il bonifico bancario tra le opzioni disponibili, ma anche quando pagare.


Konami partner della Coppa di Lega Francese

Konami annunciato che dal 18 dicembre 2018 scorso è dicentato il nuovo major partner della Coppa di Lega Francese BKT. Come conseguenza di questo accordo di partnership pluriennale, il marchio Pro Evolution Soccer (PES) otterrà visibilità durante l’intero svolgimento della competizione e nel corso delle dirette televisive. Questa partnership verrà estesa anche ai prossimi contenuti di PES 2019. La Coppa di Lega Francese, la cui prima edizione si è disputata nel 1994, è un torneo a eliminazione diretta destinata ai club delle prime tre divisioni professionistiche del calcio francese, sono 44 le squadre di calcio che partecipano all’edizione 2018-2019.



Francesco De Gregori ospite al concerto di Antonello Venditti

Il noto cantautore romano Antonello Venditti celebra l’anniversario di “Sotto il segno dei Pesci”, con una serie di esibizioni in giro per l’Italia. Dopo il doppio sold out a Roma venerdì 21 e sabato 22 dicembre, Venditti tra marzo e maggio del 2019 è atteso a Bologna, di nuovo a Roma l’8 marzo e poi a Napoli, Torino, Milano, Firenze, Bari, Genova e Perugia. Francesco De Gregori, ospite a sorpresa durante il bis finale, è stato il regalo che Antonello Venditti ha voluto porgere ai suoi fan durante il concerto per i 40 anni dell’album “Sotto il segno dei Pesci”. “Sotto il segno dei pesci” rappresentò una svolta poetica e musicale per il cantautore romano. Il disco, da poco rimasterizzato, ha fatto la storia della musica italiana. Venditti al Palalottomatica ha cantato, insieme al suo pubblico composto da tre generazioni, con i membri della band storica e con Ermal Meta.


E’ morta Anna Mazzola: fu campionessa del mondo di nuoto nel 1957

E’ morta all’età di 91 anni, Anna Mazzola, nel 1957 si aggiudicò il titolo di campionessa del mondo arrivando prima nella Maratona del Golfo Capri-Napoli. La gara si disputa sin dagli anni Cinquanta nelle acque del Golfo, con partenza dalla spiaggia del Lido delle Ondine, alle spalle del Porto di Marina Grande, e arrivo alla Rotonda Diaz del lungomare partenopeo. Anna Mazzola, insieme con un altro campione, l’argentino Alfredo Camarero, è stata uno degli idoli sportivi della Capri anni Cinquanta e Sessanta. Proprio ai due campioni, infatti, fu dedicato nel 2004 il punto da dove parte la maratona di nuoto, con l’apposizione di una targa che ricorda le loro vittorie. Ad Anna Mazzola venne anche conferito dal presidente Giorgio Napolitano il titolo di Cavaliere al merito della Repubblica italiana. I capresi potranno dare l’ultimo saluto alla concittadina il 27 dicembre nella Chiesa di San Costanzo a Marina Grande.



Ridley Scott disegna una giacca per Barbour

Ridley Scott disegna una giacca per Barbour: lo storico brand ha infatti svelato la nuova giacca "Director’s Jacket" nel corso del Pitti Uomo 95 a Firenze, in occasione del suo 125° anniversario. Il capo è stato disegnato dal leggendario regista Sir Ridley Scott. Proposta in versione maschile e femminile, la giacca è dotata di tasche extralarge adatte per portare comodamente con sé delle sceneggiature cinematografiche, e di un rivestimento interno in piuma, ed è tagliata nel cotone oliato firma della casa, un tessuto ancora prodotto a South Shields, la città costiera situata alla foce del fiume Tyne, nel nord-est dell’Inghilterra, dove John Barbour ha fondato il marchio nel 1894. “Sir Ridley Scott è cresciuto nella nostra città; ha prodotto un video per presentare la nostra nuova giacca, il che ci rende molto fieri”, si rallegra Helen Barbour, che appartiene alla quinta generazione di dirigenti della società.



Partnership tra l’eyewear Levi’s e Safilo

Arriverà la partnership tre Levi’s e Safilo per la produzione e distribuzione di occhiali da vista e da sole a marchio Levi’s. La partnership tra il player padovano di occhialeria e il leader mondiale nel jeanswear avrà effetto dal 2020 (la collezione uomo e donna debutterà con la primavera-estate) e proseguirà fino a novembre 2024, con la possibilità di essere prorogata fino al 2029. L’operazione è stata concepita per favorire la penetrazione di Safilo nel mercato rivolto ai più giovani, Millennial e Generazione Z, e rafforzare la sua offerta commerciale nel segmento contemporary, “che a livello globale è il più grande per dimensioni e potenziale di sviluppo ed è particolarmente rilevante per ulteriori sviluppi nei mercati emergenti chiave come la Cina”, ha spiegato l’AD di Safilo, Angelo Trocchia. Una partnership su cui esprime ottimismo anche Karyn Hillman, chief product officer di Levi Strauss & Co, gigante statunitense dell’abbigliamento casual e accessori per uomo, donna e bambino da 4,9 miliardi di dollari di ricavi nel 2017 e presente in 110 Paesi (attraverso circa 2.900 negozi retail e shop-in-shop) con i marchi Levi’s, Dockers, Signature by Levi Strauss & Co. e Denizen.



Juventus - Adidas: accordo da 408 milioni fino al 2027

La Juventus e l’Adidas prolungano i termini del proprio contratto fino al 2027, per un corrispettivo totale minimo da 408 milioni di euro:“Juventus Football Club S.p.A. e Adidas Italy S.p.A. (“Adidas”) hanno modificato il contratto di partnership tecnica e ne hanno prolungato la scadenza fino al 30 giugno 2027. L’attuale accordo, in scadenza al 30 giugno 2021, riguardava sei stagioni sportive a partire dalla 2015/2016. Il nuovo accordo durerà otto anni a partire dalla stagione sportiva 2019/2020 fino alla stagione sportiva 2026/2027 inclusa. Durante tale periodo Adidas sarà il partner tecnico di tutte le squadre Juventus a fronte di un corrispettivo fisso complessivo minimo di € 408 milioni. Tale importo non include le royalties addizionali al superamento di determinati volumi di vendita ed i premi variabili legati ai risultati sportivi” si legge nel comunicato. Adidas ha versato un bonus da 15 milioni per l’anno solare 2018 per la maggiore visibilità ottenuta, dovuta perlopiù all’acquisto di Cristiano Ronaldo che ha scatenato un vero e proprio boom di vendite di merchandising: “In riconoscimento dell’eccellente performance della partnership a livello commerciale e di accresciuta visibilità del brand Juventus nel 2018, Adidas ha riconosciuto un bonus addizionale di € 15 milioni che verrà corrisposto prima del 31 dicembre 2018.



ESPN realizzerà un film su Tiger Woods

ESPN realizzerà un film su Tiger Woods, e non c’entra nulla il cortometraggio della Disney"Tiger Woods, il ritorno del ruggito". Il film dell’ emittente televisiva statunitense, che andrà in onda il prossimo 30 dicembre, in occasione del suo 43° compleanno, riguarda la leggenda del golf mondiale. ESPN racconterà "gli alti e i bassi" della stagione di "The Big Cat", iniziata con il ritorno in campo, dopo tanti infortuni e scandali extra-green, nell’Hero World Challenge 2017 e caratterizzata dal successo, 1876 giorni dopo l’ultima volta, nel Tour Championship. Trionfo che ha segnato l’80esima vittoria in carriera della "Tigre", tornata davvero a ruggire in campo. Il film affronterà la parabola di Woods concentrandosi anche sul futuro e più precisamente sulla Presidents Cup 2019, dove Tiger potrebbe svolgere il doppio ruolo di capitano-giocatore.