HTTPS: on
Ore 12
Tornano gli assalti in villa. Rapinato un uomo alla Castagnetta

Rapinato e sequestrato nel bagno della villa dove abita con i genitori a Pomezia. È successo l’altra notte a via dei Pioppi, una strada senza uscita in campagna nella zona della Castagnetta. Il ragazzo, secondo la ricostruzione de Il Messaggero, aveva organizzato una festa nel giardino della casa insieme a un gruppo di amici. I genitori erano in vacanza e lui aveva voluto approfittarne per fare baldoria fino a tarda notte. Intorno alle 3, quando il resto della comitiva era appena andato via e lui era impegnato a sistemare, si è all’improvviso trovato davanti quattro uomini armati con tre pistole e un piede di porco che lo hanno costretto a girare nella villa alla ricerca di oggetti di valore e denaro. Uno dei malviventi lo teneva costantemente sotto tiro, mentre gli altri rovistavano nelle stanze. Il giovane è riuscito a non perdere la calma e la lucidità e ha eseguito scrupolosamente gli ordini.


Ha raccolto tutti i gioielli che è riuscito a trovare e li ha consegnati alla banda insieme al poco denaro in contante che aveva: appena 200 euro. I rapinatori lo hanno poi costretto a entrare in bagno, lo hanno chiuso dentro per guadagnare tempo e sono fuggiti sicuramente a bordo di un’auto posteggiata poco lontano. Il ragazzo, che aveva con sé il telefono cellulare, ha chiesto aiuto ai carabinieri. I militari lo hanno liberato ed ascoltato.


 

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*
Meteo
Borsa
Camera dei Deputati
Guida TV