HTTPS: on
Ore 12
Disoccupazione, l’Ocse la fissa in Italia al 9%

 


Sono stati resi noti oggi i dati relativi alla disoccupazione nei Paesi dell’area Ocse. Per quanto riguarda l’Italia, nel nostro Paese la disoccupazione è in aumento, con una media registrata del 9%. La fascia di laureati dai 25 ai 64 anni costituisce il 19% degli occupati, contro la media Ocse del 37%. Aumenta, invece, la media fra i 25 e i 34 anni, pari al 28%. L’81% delle persone laureate ha un lavoro, stessa cosa per il 71% dei diplomati, a fronte delle rispettive medie Ocse dell’85% e 76%. Nei Paesi dell’area, il tasso medio di disoccupazione è stabile per il quarto mese consecutivo, pari al 5,2% e 33 milioni di persone inoccupate. La disoccupazione femminile aumenta dello 0,1%, passando dal 5,2% al 5,3%, mentre diminuisce quella maschile, che passa dal 5,2% al 5,1%. L’incidenza sui giovani varia dall’11,1% all’11,2%.


 

0 Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. Campi richiesti*
Meteo
Borsa
Camera dei Deputati
Guida TV